Per un futuro migliore

Chi Siamo

ASSOCIAZIONE BANCO ITALIANO ZOOLOGICO ONLUS

Siamo la prima no-profit Italiana che ha organizzato sedi, magazzini e volontari per la distribuzione di cibo per animali in gran parte del territorio nazionale. Diamo un servizio Innovativo, Concreto ed Emergenziale.

L'Associazione Banco Italiano Zoologico Onlus si propone come esclusivo perseguimento l’assistenza agli animali abbandonati seguendo la tradizione Cristiana di San Francesco.

La prima causa di mortalità e malattie, per un cane o gatto abbandonato, è la scarsa alimentazione. Il nostro scopo è proprio quello di garantire a quanti più animali possibili una adeguata alimentazione ed una speranza di vita migliore. Sosteniamo quindi moltissimi canili, rifugi e colonie feline.

Diamo anche particolare attenzione al sostegno alle persone in difficoltà economica, pensionati e nuovi disoccupati sempre maggiori in questo periodo di profonda crisi, che hanno problemi nell'alimentare correttamente il loro cane o gatto. Evitiamo così che siano costretti ad abbandonare il loro compagno a 4 zampe o fare pesanti sacrifici. Nessuno ci pensava prima a queste persone e ai loro animali domestici. 

Come fa un pensionato che non riesce ad arrivare a fine mese o una persona che ha perso il lavoro ad avere i soldi per comperare il cibo per il suo cane/gatto? A chi possono chiedere aiuto?

Comuni, Province e Regioni non gli aiutano perchè non hanno risorse e neppure la voglia di affrontare questi problemi. Le Associazioni Animaliste, nella maggior parte dei casi, rispondono che non hanno cibo ed al massimo possono prendere il cane per darlo in adozione. Ma queste persone NON VOGLIONO abbandonare il proprio compagno di vita.

Noi siamo nati proprio per dare un aiuto a queste persone e ai loro animali domestici.

Siamo presenti sul territorio Nazionale, con 42 sedi e oltre 350 volontari.

Al 2016 abbiamo distribuito 4,5 Milioni di pasti sfamando 30.000 fra cani e gatti ogni anno.

Ogni mese sosteniamo 800 famiglie, 27  Associazioni Animaliste e 19 canili.

CHE COSA CAMBIA RISPETTO AL PASSATO

Negli anni, volontari “isolati e volenterosi” ed anche numerose piccole associazioni, hanno certamente svolto un pregevole lavoro a livello locale. Tuttavia non sono mai riusciti ad incidere in maniera davvero significativa sulle istituzioni, sulla politica e sulla società, perché sono stati percepiti come troppo “leggeri”. Per questa ragione, per raggiungere gli obiettivi occorre necessariamente presentarsi organizzati e strutturati su tutto il territorio nazionale come Banco Alimentare Zoologico; ovvero come un soggetto “più forte” dal punto di vista della rappresentatività, dell’organizzazione ed anche per far sentire la nostra voce nelle istituzioni politiche locali. Per mettere, per la prima volta, questo Paese davanti ad una nuova realtà che interpreta, con azioni concrete, il sentire della maggioranza degli italiani. Una maggioranza che spesso vuole “aiutare” ma non sa come “fare”. Una maggioranza che non vuole più vedere svanire i loro sforzi ma finalmente contribuire a determinare, nella maniera più efficace, l’affermarsi di una nuova cultura di rispetto e tutela per gli animali, per i loro padroni spesso in difficoltà economica donando una speranza di adeguata sopravvivenza e la certezza di un “futuro migliore”.

IN CONCRETO

1) Smantellare il "malaffare" dei canili per porre fine agli sprechi di soldi pubblici, ridare dignità ai cani abbandonati e stimolare le adozioni con sgravi e sconti fiscali a chi adotta un cane

2) Sostenere le famiglie e i pensionati in difficoltà economica, spesso abbandonati dalle istituzioni, che non riescono a far fronte  alle spese per il mantenimento e cure veterniarie del loro animale domestico evitando così abbandoni

3) Fare "pressione" e concrete "proposte" alle istituzioni per rendere il territorio più vivibile insieme ai cani. Più aree cani in città, strutture dog frendly ed anche istruire i proprietari al rispetto del territorio. Basta agli assurdi divieti!

4) Diffondere una rete nazionale organizzata di distribuzione di cibo per gli animali abbandonati, per i rifugi e le colonie feline. Sostenere le piccole associazioni locali che tanto fanno per i randagi e non hanno nessun contributo pubblico.

5) Progetto scuola: portare fra i giovani il messaggio della solidarietà verso i meno fortunati, far capire il valore del rispetto per gli animali e che da questi possono imparare come amare il prossimo.  Aiutare i ragazzi a scoprire la bellezza del contributo che anche loro possono portare a questa causa, contributo che, anche se piccolo, fa diventare grandi.

Nel Marzo 2013 è stata varata l'organizzazione del Banco Italiano Zoologico Onlus. Per raggiungere gli importanti obiettivi solidali che ci siamo prefissati le persone che compongono l'organizzazione sono di alto profilo istituzionale e da sempre impegnati nel no-profit. Varie sono le competenze messe a disposizione e troviamo imprenditori, professionisti, esperti nel fundraising e animalisti. TUTTI hanno rinunciato ad un compenso e offrono la loro esperienza GRATUITAMENTE. Infatti possiamo dire che siamo l'unica Onlus di carattere NAZIONALE SENZA DIPENDENTI. In questo modo tutte le donazioni sono utilizzate esclusivamente per il fine solidale.

  • Presidente & Fondatore: Luigi Griffini
  • Vice Presidente Nazionale: Loris Facchinetti
  • Public Relations: Giuseppe Massaro
  • Relazioni Istituzionali: Luigi Griffini
  • Staff Corporate: Fabrizio Gurgone - Ekaterina Gavrilova
  • Formazione e Risorse Umane: Alberto Tripoli
  • Bilancio Finanza e Controllo: Antonello Cattelan
  • Ufficio Legale: Alessandro Cavallaro
  • IT - WEB: Roberto Castelli
  • Tesoreria: Giovannini Fiorenza
  • Coordinamento Sedi territoriali e Volontari:  Micaela Trabanelli - Giampaolo Sciutto - Claudia Calia - Rosa Borrelli - Caterina Occheddu - Maria Pisu - Marika Fabiani - Maura Colombo - Grazio Cirignotta - Pierumberto Ferrero - Francesca Sponza - Kristina Malvestiti - Alessandra Ghisleni - Emilia Borrelli - Sonia Lasia 
In questa sezione potete scaricare e visionare il nostro statuto
  • Clicca qua per scaricarlo 
  • Bilanci per annualità
  • BILANCIO ANNO 2013
  • BILANCIO ANNO 2014
  • BILANCIO ANNO 2015
  • BILANCIO ANNO 2016
  • Per visionare i bilanci cliccare sull'anno di interesse e scaricare il documento

     

    Associazione Banco Italiano Zoologico Onlus
    Codice fiscale 91062600126
    Iscritta all'Anagrafe Unica delle ONLUS  ( DL  n.460 del 04/12/1997 )
    Sede Organizzativa Generale: Via Appennini 125• 20151 Milano (MI)

    Tel: Numero Unico Nazionale  02 40030362

    Sede Legale e invio corrispondenza: Via Vittorio Veneto 13/B - 21018 Sesto Calende (VA)  • E-mail: info@balzoo.it  •

    Coordinate Bancarie: BANCA PROSSIMA (gruppo Intesa San Paolo)

    IBAN: IT93 V 03359 01600 100000144243