Per un futuro migliore

Reportage Genova

Domenica scorsa, a una settimana di distanza dall'alluvione che ha colpito GenovaBalzoo ha portato 1500 chili di cibo ai cani e gatti colpiti (anche loro) dalle piogge e dalle esondazioni (vedi alcune immagini nella gallery). 

Si è trattato dell'ultima di una serie di «missioni» del banco alimentare per animali fondato da Luigi Griffini che, come obiettivo principale, ha, in realtà, quello di raccogliere cibo per cani e gatti a favore di padroni in difficoltà, per lo più persone che hanno perso il lavoro e anziani con la pensione minima.  

PARTE DELLA FAMIGLIA
Ma perché aiutare chi è in difficoltà economiche a mettere un po' di cibo nella ciotola del proprio cane? Non dovrebbe essere l'ultimo dei problemi? 
Questa è  l'obiezione che  in molti potrebbero fare.  Noi di BALZOO rispondiamo: «Tutte le persone che abbiamo incontrato ci hanno detto tutti la stessa cosa: «Anche i cani e gatti fanno parte della famiglia. Si rimane insieme nel bene e nel male».

A GENOVA
Domenica, Balzoo ha fatto prima tappa in un magazzino gestito dal comune di Genova dove ha consegnato generi di conforto e coperte per gli umani (La Onlus collabora con i City Angles), poi i volontari si sono diretti (a piedi perché una frana ha reso la strada inagibile alle auto) in un rifugio sulle colline genovesi che ospita 160 gatti e una decina di cani, quindi alla sede genovese della Lega nazionale del cane dove alcune cucce sono state invase dall'acqua (ma gli animali erano già stati messi in salvo). 

Guarda il VIDEO, le FOTO e CONDIVIDI!